audi
Estate Inverno
Associazione Turistica - A-6580 St. Anton am Arlberg, Tirolo - Tel +43 5446 22690 - Fax 2532 - Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
DISPONIBILITÁ
Cerca e seleziona
Regione/Paese
Arrivo
Notti Cam/Ap Pers./Rm.
© feratel media technologies AG
  • German
  • English
  • Italian
  • Spanish
  • Russian
  • Netherlands
  • French
Contattaci
Come arrivarci
  • St Anton am Arlberg e la sua regione di villeggiatura - Vacanze in Austria
  • St Anton am Arlberg e la sua regione di villeggiatura - Vacanze in Austria
St. Anton sul tuo cellulare
 
Sentiero Adlerweg
Adlerweg
Google+
Escursioni - Consigli ed indicazioni utili Stampa

St. Anton am Arlberg puó essere considerato un vero paradiso per gli amanti della natura e in particolare per coloro che amano le escursioni in montagna. È di un totale di 300 km la fitta rete di sentieri in questo paesaggio  tutto particolare che è stato premiato con il Marchio di Qualitá tirolese "Wandergütesiegel" per l’eccellente preparazione dei suoi sentieri e la provata organizzazione della segnaletica offerta.

Infatti, questa stessa segnaletica permette a tutti di avere quelle informazioni indispensabili per rendere le escursioni e le passeggate in montagna piú facili da compiere, si troveranno cosí: varie informazioni sul sentiero, tempo di percorrenza e il livello di difficoltá. Dal momento che questa rete di sentieri é cosí fitta e varia, coloro che li percorreranno potranno anche godere di quella calma che solo pochi posti al mondo possono offrire.

Studi scentifici hanno provato che l’esercizio fisico praticato all’aria aperta a una moderata altitudine fa bene alla salute e di conseguenza al fisico: una ricerca AMAS (Austrian Moderate Altitude Study) ha infatti evidenziato i benefici tratti dal nostro sistema cardiovascolare, del metabolismo, del peso corporeo, e in particolare in quei turisti che soffrivano di tipici disturbi come l’alta pressione, disfunzioni  metaboliche e obesitá.

 

adlerweg.jpg L’ Adlerweg (Il Cammino dell'Aquila) a St. Anton am Arlberg: in Tirolo un percorso sui sentieri di una volta. Per ulteriori informazioni clicca su "Adlerweg”.

 

 

 

 

Wandern
  Itinerari consigliati

 

Tempo di percorrenza (2-3 ore)

 

1. Dall’Ufficio Informazioni al Museo St. Anton a. A. - Mooserweg – fino a Dengert, poi proseguire per la Sonnenweg fino alla Rodelalm (dove ci si puó anche riposare) – giú a Nasserein e ritorno a St. Anton attraversando i campi.
2. Punto d’inizio l’Ufficio Informazioni, poi sú per Oberdorf fino all’hotel Mooserkreuz – percorrere il sentiero che porta al Lago Ferwall – poi tutt’intorno al lago – una pausa alla locanda Ferwall – ritorno per i sentieri che portano a St. Anton o in alternativa, ritorno con uno dei pullman a disposizione.
3. Inizio come per la camminata 2 - direzzione Stiegeneck – sentiero per Waldhäusl – attaraversata la strada ritorno per la Maienweg – pausa alla Sennhütte – giú per la Mooserweg – Museo dello Sci – centro paese.
4. Ufficio Turistico - hotel Schwarzer Adler - Sonnenwiese fino a Nasserein - Jakobusweg – ritorno a St. Anton attraversando il villaggio St. Jakob.
5. WunderWanderWeg - (Escursione nel sentiero delle meraviglie) presso la Sennhütte a St. Anton am Arlberg. Natura incontaminata e tanti sentieri a tema!

È possibile percorrere gli itinerari sopra descritti anche in direzzione opposta a quella consigliata. 
 Blumenwanderung  

 

Escursione alla scoperta dei fiori delle Alpi

 

1. Sentiero attraverso i campi fino a Nasserein – sentiero attraverso i boschi fino a Putzenalpe – giú fino a St. Jakob - Jakobusweg - St. Anton (tempo necessario ca. 5 ore).
2. Fiori d’alta montagna, bellissimi specialmente nel mese d’agosto – su con la funivia Vallugabahn – proseguire per i sentieri fino a  Kapall – rifugio Leutkircher (2,261 m) – proseguire fino a Kaiserjochhaus – giú fino a Pettneu via Nelleralm (camminata di circa 10 ore). È necessaria una minima preparazione alpina!

Varie specie di fiori che trovate nella nostra regione: diverse specie di gigli, circa 25 specie di orchidee (traunsteinera globosa, nigritelle nigra, lady’s slipper), arnica, daffodils, diverse specie di anemones, rampion, hieracium pilosella (in Europa, l’ Arlberg ha il numero piú alto di questa specie), la genziana, la rara stella alpina, la scarpetta di Venere, la digitale, la prunella, il giglio martagone e molti ancora. Nuovi fiori fioriscono ogni settimana, e tutto questo rende l’Arlberg una regione famosa per la sua flora. Quegli escursionisti che saliranno a quote al di sopra dei 2000 m, troveranno fiori mai visti a valle.

 

 hiker.jpg   Escursioni dalla durata di cinque - sei ore

 

1. Ulmer Hütte (Rifugio Ulmer): Dal Galzig al rifugio Ulmer Hütte a un’altitudine di 2279 metri: facile camminata - giú via Arlenmähder fino a St. Christoph – corta salita via Maienweg – fattoria alpina produttrice di latticini – arrivo a valle.

2. Kaltenberg Hütte (Rifugio Kaltenberg): Con il Pullman fino a St. Christoph – da lí via il lago Albona fino a Kaltenberg Hütte.
Percorso di ritorno: Berggeistweg a St. Christoph o giú fino a Langen e poi con il treno (10 minuti) fino a St. Anton am Arlberg

3. Konstanz Hütte (Rifugio Kostanz): Con il pullman Ferwall fino a Salzhüttl –  poi camminata fino a Konstanz Hütte.
Ritorno: Lago Ferwall, Forra Rosanna, St. Anton am Arlberg.
 huettenwanderung.jpg   Escursione da rifugio a rifugio – durata, da due a tre giorni

 

Opzione 1

Primo giorno - Da St. Anton a Pettneu in autopullman – da qui proseguendo per la valle Malfon fino al rifugio Edmund-Graf (ca. 4 ore).
Possibilitá di pernottamento nel rifugio.
Secondo giorno – Rifugio Edmund-Graf  - sú fino al rifugio Niederelbe (ca. 6 ore).
Possibilitá di pernottamento nel rifugio.
Terzo giorno – Rifugio Niederelbe - Sessladjoch - St. Anton (7 ore).

Opzione 2

Primo giorno -  St. Anton – Rifugio Leutkircher - Kaiserjochhaus (ca. 6 ore).
Pernottamento nel rifugio.
Secondo giorno – Discesa da Kaiserjochhaus – Nessleralm – Putzenalpe – St. Anton.

I sopra citati itinerari ed escursioni sono solo un suggerimento, l’Arlberg ovviamente ne offre molti di piú.
Le nostre guide alpine saranno felici di potervi accompagnare.